×
Home > Notizie > Boccadifalco - Chiarimenti circa rischio idrogeologico. Gią realizzati interventi per 4,3 mln e altri in cantiere per 3,7 mln.

Boccadifalco - Chiarimenti circa rischio idrogeologico. Gią realizzati interventi per 4,3 mln e altri in cantiere per 3,7 mln.

06 Giugno 2018
foto

La comunicazione ai cittadini e ai residenti che gravitano nelle aree a rischio “R4 del PAI” costituiscono uno strumento essenziale per la tutela dal rischio gravante nell’area per persone e cose per persone e cose.

È una normale attività dell’Ufficio di Protezione Civile che, anche per altre aree del territorio comunale, quali ad esempio, monte Gallo e Monte Pellegrino negli anni 2016 e 2017, ove sono stati apposti dei cartelli monitori e informata la popolazione. L’attività di informazione dei cittadini è stata svolta in piena coerenza con le linee guida emanate dal D.R.P.C. (Dipartimento regionale Protezione Civile), negli anni 2007 e 2010.

Per l’area di Boccadifalco l’Amministrazione comunale ha già realizzato opere per la mitigazione del rischio dovuto a frane da crollo di elementi rocciosi per un importo di 4,3 milioni di euro –lavoro ultimato e in fase di collaudo-, coprendo buona parte del territorio interessato e impegnerà risorse, tramite il Piano di Sviluppo per la Città di Palermo, che saranno   gestite dal Commissario Straordinario delegato per gli interventi per il rischio idrogeologico. Tale intervento di completamento per la mitigazione del rischio ha un importo di 3,7 milioni di euro.  Circa 35 milioni di euro, sempre attraverso il patto per lo sviluppo e tramite il Commissario straordinario sono destinati alla restante parte del territorio comunale. Altri interventi per un importo pari a 58 milioni di euro, inseriti nella piattaforma R.e.n.d.i.s (Repertorio nazionale degli interventi per la difesa del suolo) sono in attesa di finanziamento.

allegato tabella rischio
CONDIVIDI facebook twitter ARCHIVIO (721)
CALENDARIO