×
Home > Notizie > Dal 1° luglio uno sportello pomeridiano dedicato al rinnovo delle Carte di Identitą Elettroniche in via d'urgenza

Dal 1° luglio uno sportello pomeridiano dedicato al rinnovo delle Carte di Identitą Elettroniche in via d'urgenza

18 Giugno 2021
cie

A partire dal 1° luglio, in viale Lazio, verrà istituito uno sportello pomeridiano che si aggiungerà a quelli che già funzionano al mattino, dedicato al rinnovo di Carte di Identità Elettroniche in via d'urgenza. 

L'apertura di questo nuovo sportello consentirà all'Amministrazione comunale di ovviare alle criticità rilevate sul tempo di rilascio delle CIE e, nei casi di reale e comprovata emergenza, di accogliere ed espletare prima possibile quelle richieste di rinnovo per le quali la proroga della scadenza fino al 30 settembre non è efficace (vedi i casi di espatrio).

Allo sportello anagrafico pomeridiano sarà possibile accedere inoltrando apposita richiesta all'indirizzo di posta elettronica ufficiocartedidentita@comune.palermo.it, riportando come oggetto la dizione "Emergenza documentata carta d'identità". Sarà necessario spiegare la necessità del rilascio del documento, in assenza di altro documento valido, allegando alla mail quanto necessario a comprovarne l'urgenza (biglietti aerei, prenotazioni di visite mediche, denunce di furto o smarrimento dei documenti, iscrizioni a concorsi).

Dopo la verifica della documentazione allegata, l'Ufficio provvederà a inviare all'utente apposita email di prenotazione dell'appuntamento presso la sede di viale Lazio.

E' opportuno ricordare che, sul territorio nazionale, sono equipollenti alla carta d'identità il passaporto, la patente di guida, la patente nautica e il libretto di pensione.

"Si è approntata una risposta - dichiara il vice sindaco Fabio Giambrone con delega anche ad Anagrafe e Stato civile - che possa prendere in carico quei casi estremamente urgenti a cui l'Amministrazione deve garantire una soluzione. Confidiamo nel fatto che l'accesso ad un servizio temporaneo per le emergenze non venga intasato da richieste immotivate e implausibili, dal momento che ad oggi negli sportelli comunali restano ancora vigenti tutte le misure dettate dall'emergenza Covid-19 ed è necessario prevenire ogni forma di assembramento, con numeri di utenti contingentati agli sportelli. Contiamo fiduciosi sul senso di responsabilità delle persone che faranno richiesta d'accesso e puntiamo a garantire cura e attenzione ad ogni singola istanza". 

CONDIVIDI facebook twitter ARCHIVIO (1003)
CALENDARIO